Giugno 13, 2024

Due tributi a Joseph Tusiani: Premio Poesia AUSER e Premio Emigrazione.

0

Tutto pronto a San Marco in Lamis per il Premio Nazionale di Poesia voluto dall’AUSER e dedicato quest’anno al poeta dei due mondi Joseph Tusiani, in occasione dei 100 anni dalla sua nascita.

Tutto pronto a San Marco in Lamis per il Premio Nazionale di Poesia voluto dall’AUSER e dedicato quest’anno al poeta dei due mondi Joseph Tusiani, in occasione dei 100 anni dalla sua nascita.

Quest’anno, come dicevamo, ricorrono i 100 anni della nascita dell’autore e per questo, in una serie di iniziative organizzate del Circolo AUSER di San Marco in Lamis, l’associazione ha deciso di dedicargli ben due Premi:

  • quello di poesia (20 aprile 2024), durante cui sarà trasmessa in anteprima una lunga video-intervista inedita al poeta dei due mondi;
  • quello all’emigrazione (19 agosto 2024, seconda edizione).

Il tema scelto per il Premio di Poesia è “Quando il pensiero vuole emigrare, afferralo e… scrivi”.

A coordinare il Premio di Poesia saranno il presidente dell’AUSER Angelo Riky Del Vecchio, il membro del direttivo Andrea Ruscitto e la responsabile del settore Anna Marca Di Carlo, in arte Marjka.

Le iscrizioni al Premio di Poesia scadono il 5 aprile 2024.

Ma chi è Joseph Tusiani, il “Poeta dei Due Mondi? Vita, Opere e Riconoscimenti.

Joseph Tusiani, noto anche come Giuseppe Tusiani, è stato un rinomato poeta e traduttore italo-americano, nato a San Marco in Lamis il 14 gennaio 1924 e scomparso a New York l’11 aprile 2020. La sua carriera si distinse per la pubblicazione di volumi poetici in inglese, latino e dialetto garganico, nonché per le sue apprezzate traduzioni di opere italiane.

Biografia.

Giuseppe Tusiani, soprannominato “Poeta dei Due Mondi,” trascorse la sua giovinezza diviso tra gli Stati Uniti e l’Italia. Suo padre emigrò negli USA poco prima della sua nascita, e Giuseppe lo conobbe solo attraverso le lettere. Dopo un breve periodo in seminario, abbandonò la vocazione e si laureò in Lettere all’Università di Napoli nel 1947, con una tesi su William Wordsworth.

Dopo la laurea, si trasferì a New York nel 1948, unendosi finalmente al padre. Dopo vari tentativi, ottenne un incarico al College of Mount Saint Vincent nel Bronx nel 1948, insegnando per oltre vent’anni. Nel 1972 passò al Lehman College della City University of New York, dove insegnò fino al 1983, quando si ritirò dall’insegnamento per dedicarsi interamente alla scrittura.

Opere.

La produzione letteraria di Tusiani fu estremamente variegata. Pubblicò poesie in inglese fin dall’età di diciotto anni, vincendo il Greenwood Price nel 1956. Scrisse anche poesie in latino e compose opere in dialetto garganico. La sua attività di scrittore si estese a traduzioni di opere italiane, includendo versi di Michelangelo, la “Gerusalemme liberata” e “Il mondo creato” di Tasso, e il “Morgante” di Pulci.

Tra le sue opere più significative, si annovera il romanzo giovanile “Dante in licenza,” ripubblicato nel 2015 in occasione del 750º anniversario della nascita di Dante.

Riconoscimenti.

Nel 1999, la Regione Puglia gli conferì il Premio Puglia. Nel 2016, Tusiani fu nominato Poeta Laureato Emerito dello Stato di New York dal Governatore Andrew Cuomo.

Eredità.

Joseph Tusiani, che ogni anno ritornava in Puglia, morì a Manhattan nel 2020 all’età di 96 anni. La sua eredità letteraria e il suo contributo alla cultura italo-americana rimangono indelebili.

Scaricate il bando:

Ulteriori informazioni nei prossimi giorni su www.auser.cloud

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *